COLLANA VIAGGI NELLASTORIA | COLLANA ARCHIVI STORICI | ACQUISTA | CONTATTI | SEGUICI SU FACEBOOK >>>
UNA COLLANA DI SAGGI STORICI
Gli ARCHIVI STORICI della Mattioli 1885 sono volumi sui grandi temi della storia.
Medio Formato - Riccamente illustrati con foto bianco e nero, attuali e d'epoca - Copertina a colori

PAGINA 1 | PAGINA 2 | RICHIEDI INFORMAZIONI |MATTIOLI1885 STORE

VERDUN 1916 Il fuoco, il sangue, il dovere
di Alessandro Gualtieri
2010 pag. 128 Prezzo 16 euro ISBN 978-88-6261-162-6

La battaglia di Verdun è universalmente considerata la più cruenta e lunga di tutta la storia dell’umanità. Considerando anche le modeste dimensioni dell’area geografica interessata dagli scontri, nonché l’impressionante quantità di uomini che vi parteciparono, il vecchio adagio dei soldati francesi della Grande Guerra appare ancor più incontestabile: «Se non avete visto Verdun, non avete visto niente della guerra». In quest’opera il “tritacarne di Verdun” viene virtualmente rivissuto attraverso il sangue, il sudore, il lezzo di morte e il terribile dolore che stravolse una piccola e pacifica zona della Lorena francese, esigendo un terrificante tributo di giovani vite umane nel corso del 1916.
STORIA DELLA MARINA DEGLI STATI UNITI (1775-1918)
Dalla guerra di indipendenza fino alla prima guerra mondiale
di Gabriele Faggioni
2010 pag. 112 Prezzo 14 euro ISBN 978-88-6261-151-0

Questo libro descrive, come mai è stato fatto prima, lo sviluppo e l’attività della Marina americana dalla Guerra di Indipendenza dall’Inghilterra fino alla Prima Guerra Mondiale. Per ognuna delle cinque guerre che la Marina americana ha combattuto, l’autore propone un capitolo descrittivo riccamente illustrato.
Il volume è illustrato con oltre cinquanta splendide illustrazioni in bianco e nero, fotografie provenienti da vari archivi internazionali e disegni al tratto dei principali vascelli da combattimento impiegati.

LA BATTAGLIA DELLA SOMME
L’artiglieria conquista, la fanteria occupa
di Alessandro Gualtieri
2010 pag. 128
Prezzo 16 euro ISBN 978-88-6261-153-4
Più di cinquantanovemila perdite e ventimila caduti è il triste primato dell’esercito di Sua Maestà britannica Giorgio V nel 1916, durante il primo giorno della lunga offensiva nel Dipartimento della Somme, a nord-est di Parigi. Una battaglia di entità mai vista prima di allora, che coinvolse l’Inghilterra intera, chiamata alle armi in massa al fianco dei pochi militari professionisti sopravvissuti ai primi due anni della Grande Guerra. La dettagliata narrazione di mesi e mesi d’acerrimo e sanguinosissimo scontro ci permette di visitare una porzione estremamente importante dello stesso Fronte Occidentale di Erich Maria Remarque, questa volta dalla parte dei “Tommies” britannici.